Il seguente articolo si riferisce ad una
edizione passata!

Home » Festival Internazionale delle Sculture di Neve in Val Pusteria

Festival Internazionale delle Sculture di Neve in Val Pusteria

alto-adige-snow-festival-sculptures
, , ,

A gennaio non perdere l’occasione di immergerti in un regno di ghiaccio! In Val Pusteria in Trentino, arriva il Festival Internazionale delle Sculture di Neve. Arriva Snow Festival Dolomites!

Il Festival della neve delle Dolomiti

Nei vicoli di San Candido e di San Vigilio di Marebbe, ogni anno durante il mese di gennaio, si tiene il famoso festival a tema neve con le su fantastiche opere artistiche prelevate da enormi cubi di neve. Le strutture di neve vengono realizzate in circa tre giorni da dieci squadre. I “pennelli” di questi artisti altro non sono che seghe, filo spinato, palette e acqua: veramente incredibile pensare di poter tirar fuori delle opere d’arte muniti solo di questi strumenti! La fantasia, la manualità e la perfezione di questi scultori vi lascerà sicuramente senza parole.

Tali artisti, provenienti da tutto il mondo, creeranno delle imponenti sculture di ghiaccio che, tempo permettendo, saranno ancora visitabili fino a primavera. Equipaggiati di tutto punto per sostenere le fredde temperature delle Dolomiti, gli scultori mostreranno i propri lavori al pubblico dopo i giorni necessari a realizzarle. Ma tranquilli! Stivali di gomma, paraorecchie e guanti non intralceranno la magnifica realizzazione delle sculture di neve!

festival-delle-sculture-di-neve-dolomiti-dooid

Altre info utili

  • Il Festival si terrà dal 12 al 14 gennaio 2022 a San Vigilio e dal 15 al 19 gennaio 2022 a San Candido.
  • Le opere saranno visitabili sia di giorno che di sera, grazie all’illuminazione dei due centri storici che accolgono queste statue.
  • Come abbiamo già detto, a seconda delle condizioni meteorologiche, le opere di neve saranno disponibili al pubblico in periodi che vanno oltre le date dell’evento. Perciò se non riuscirete ad essere in Val Pusteria in questi giorni di gennaio, non disperate!

Per altre informazioni visita il sito ufficiale dell’Alta Pusteria!