Home » Visitare Portofino tra terra e mare

Visitare Portofino tra terra e mare

portofino-liguria-genova
, , ,

Difficile credere che solo cento anni fa la lussuosa cittadina di Portofino non era altro che un semplice villaggio di pescatori. Al giorno d’oggi, è difficile immaginare l’Italia senza di essa e dei suoi vicini non così lontani, famosi borghi marinari delle Cinque Terre. Scopriamo cosa vedere quando si visita questo piccolo paradiso ligure.

portofino-promontorio-genova

Il Promontorio di Portofino

Molti non si rendono conto che Portofino è a soli 30 chilometri dal capoluogo di Genova e dal suo favoloso acquario, una città che purtroppo molti saltano ma che merita assolutamente una visita. Portofino si trova su un promontorio che in realtà si protende nel Mar Ligure (Tirreno) insieme a Camogli e alla millenaria Abbazia Benedettina di San Fruttuoso. Sempre sul promontorio si trova l’antico borgo di Santa Margherita Ligure dove le donne praticano ancora la tradizionale arte del merletto e continuano a confezionare reti da pesca come hanno fatto per secoli i loro predecessori.

Come le Cinque Terre, Portofino è in realtà racchiusa all’interno del proprio parco regionale, il Parco Regionale di Portofino. La cittadina è solo una piccola parte di ciò che puoi vedere quando visiti, ma a tutti gli effetti, inizieremo da lì.

Portofino, il Borgo

Questo pittoresco borgo è molto affascinante con le sue case colorate nelle loro diverse sfumature dal rosa e dall’arancione fino al blu intenso tanto che ricordano il Mar Ligure e i suoi tramonti. Non c’è davvero niente di meglio da fare qui che passeggiare con disinvoltura godendosi un gelato e guardando le piccole botteghe. Da vedere assolutamente la Chiesa di San Martino, probabilmente del XII secolo, in perfetto stile romanico lombardo.

portofino-parco-regionale

Castello Brown risale al XVI secolo e vanta di un punto panoramico talmente mozzafiato che scommettiamo che sia uno dei migliori esistenti. Dalla Piazzetta, nel centro del paese, si può seguire il sentiero per il castello che vi condurrà anche tra splendide ville e la Chiesa di San Giorgio.

Il faro di Portofino è stato costruito nei primi anni del 1900 ed è utilizzato ancora oggi. Qui è veramente un paradiso per i delfini e talvolta le balene. Ci puoi arrivare a piedi da Castello Brown o dalla piccola spiaggia dell’Olivetta.

Il mare

Potresti essere sorpreso di scoprire che ci sono solo poche piccole spiagge a Portofino. Tratteremo quelle della zona conosciuta come Litorale Levante che va sostanzialmente da Santa Margherita Ligure a Olivetta. Nota bene che bisogna essere preparati con le scarpe buone (acqua resistenti) e tutto il resto che comprende una giornata al mare senza servizi (con l’eccezione di Paraggi). 

La Spiaggetta dell’Olivetta si trova in prossimità del sentiero per Castello Brown ed è raggiungibile a piedi scendendo per circa 500 metri su una scalinata. Questa è una spiaggia libera con la riva composta da piccoli ciottoli. Brulicante di vita marina dai grandi pesci ai coralli e spugne, questa piccola spiaggia è il paradiso dello snorkeling.

Segue la spiaggia del Cannone, anch’essa libera, con sabbia ciottolosa e acqua cristallina piena di vita marina. Si raggiunge a piedi tramite una scalinata.

Se non sei così avventuroso o viaggi con bambini, la spiaggia di Niasca è l’ideale, altrettanto bella, ma con la riva di sabbia.

Infine, nel nostro tour veloce, abbiamo le spiagge di Paraggi e Castello. Paraggi è probabilmente la più esclusiva e comoda di tutte le spiagge qui trattate perché ci sono stabilimenti balneari dove è possibile noleggiare ombrellone e sdraio con l’ulteriore vantaggio di un vicino ristorante e bar. Castello, invece, è perfetto per lo snorkeling e anche per le immersioni subacquee.

Un’opzione fantastica per vedere l’intera costa dalla prospettiva migliore (l’acqua) è in kayak o in SUP (stand up paddle) con o senza una guida a seconda del tuo livello di esperienza. L’intera costa è costellata di grotte che si possono vedere solo via mare.

portofino-kayak-liguria

La terra

Al piacere di molti visitatori, Portofino è molto più che solo mare! Il parco comprende anche centinaia di ettari di boschi, ruscelli e persino cascate. Pensare che meno di 100 anni fa nella Valle dell’Acqua Viva operavano in totale 36 mulini ad acqua.

Per gli escursionisti tra di voi, ci sono sentieri che attraversano a zig-zag l’intero promontorio adatti ad ogni capacità e interesse.

Cliccare qui per una mappa dei sentieri. Per esempio, il Sentiero dei Monaci è un affascinante percorso che ti permette di visitare i luoghi religiosi sul promontorio dall’Abbazia di San Fruttuoso alle varie chiese e monasteri. Puoi scaricare l’app che ti aiuterà durante il tuo cammino (vedi il link sopra). 

Ulteriori informazioni

Sarebbe quasi impossibile elaborare tutte le opzioni per la tua visita a Portofino. Uno delle risorze migliori per aiutarti a pianificare il tuo viaggio, è il sito ufficiale del Parco